Cortona

Distesa sul fianco di una collina, circondata da terrazzamenti di ulivi e vigne e aperta su un classico paesaggio toscano, Cortona è stata ed è tuttora meta di visitatori illustri e di persone alla ricerca di quel fascino che proviene dalle città che vantano una tradizione ed una storia più che millenaria. Le vie strette e tortuose da percorrere a piedi svelano segni di tempi diversi: mura etrusche, chiese medioevali, piazze e palazzi rinascimentali. Imponenti insediamenti conventuali e la fortezza medicea del Girifalco caratterizzano la parte più alta della città. Un visitatore desideroso di immergersi in un ambiente che lo riporti alla cultura ed all’arte del passato scoprirà che, a partire dal lontano Medio Evo, Cortona è stata patria o meta di lavoro di artisti insigni; le loro opere si possono riconoscere ed ammirare camminando lungo strade di campagna, fra ulivi e cipressi, o percorrendo vie urbane o entrando in chiese e musei. E lo stesso visitatore, soffermandosi di fronte a monasteri e chiese monumentali, potrà, talvolta, essere raggiunto dal suono di antichi e preziosi organi recentemente restaurati. Chi vorrà pertanto coniugare arte e storia, musica e spiritualità, troverà in Cortona una meta privilegiata.  

 

Cortona lies on a side of a hill, surrounded by terraced olive groves and vineyards upon a classic Tuscan landscape. Cortona was and still is a destination for renowned visitors and people looking for the charm  of _ towns and cities with a tradition and a millenary history. The narrow winding streets to walk on reveal signs of different times: Etruscan walls, medieval churches, squares and Renaissance palaces. Monastic settlements and imposing Medici fortress of Girifalco characterize the upper part of the city. A visitor wishing to immerse himself  in an environment that brings him back to culture and art of the past will discover that _ from the far Middle Ages _ Cortona has been home or place of work for famous artists; their works can be recognized and enjoyed walking along countryside streets, through olive and cypress trees, or by visiting churches and museums. And the same visitor, pausing in front of nunneries or monumental churches, can sometimes listen to the sound of ancient and precious organs recently restored. Therefore, whoever wants to combine art and history, music and spirituality, will find a privileged destination in Cortona.